ebcconsulting

Valutazione della Formazione del Personale con il Metodo EBC Consulting

Costi e benefici della formazione: il modello "Return On Training Investment"

valutazione_della_formazione_del_personale

In molte economie virtuose, gli investimenti in formazione sono ingenti e costanti. E vengono valutati dal punto di vista finanziario.

EBC Consulting ti aiuta a capire quali sono le attività formative che permettono di creare valore per la tua organizzazione, mettendo a disposizione uno strumento efficace per individuare un buon investimento in capitale umano.

Il ROTI (acronimo di "return on training investment") è il metodo che permette alle aziende di effettuare la valutazione finanziaria della formazione del personale. L'analisi delle attività formative attraverso il ROTI consente di conoscere il beneficio economico generato dalle stesse.

 

 

 

Al fine di presentare un modello di semplice lettura e, per quanto possibile, di ampia applicabilità, abbiamo scelto di ricalcare l’approccio della “scheda di valutazione bilanciata”, meglio conosciuta come balanced scorecard, proposta da Kaplan e Norton nel 1992.

Quest’ultima viene di norma utilizzata per valutare le performance complessive di un’organizzazione. Un suo impiego nell’ambito della formazione suggerisce:

  •         una valutazione dell’aderenza degli obiettivi programmati alle strategie d’impresa (ex-ante);
  •         una decisione sulle unità di misura da considerare e sui loro parametri di riferimento (ex-ante);
  •         un monitoraggio continuo dell’attività per verificare che l’andamento si svolga secondo le specifiche progettuali (in itinere);
  •         una rilevazione dei dati e una loro analisi in base agli obiettivi (ex post).

È necessario determinare a monte la dimensione in cui si vuole condurre l’analisi. Infatti il ROTI può essere calcolato per persona, per attività di formazione o per anno. Bisogna stabilire quale sia il modo più significativo. Ad esempio, se lo scopo della valutazione è confrontare progetti alternativi, è preferibile calcolarlo per attività. Se invece lo scopo è di giustificare il budget dedicato alla formazione, può essere più utile calcolarlo per anno o per persona. L’unità temporale è ovviamente indicativa e può variare a seconda delle necessità.

Per ciò che concerne gli obiettivi dell’iniziativa di formazione in vista dell’ottenimento di benefici, essi devono essere individuati e selezionati in base alla loro aderenza alla vision ed alla mission aziendale.

In merito alle unità di misura, occorre fare due ragionamenti distinti per gli aspetti hard e soft. Nel primo caso, può risultare utile sottolineare quelli che sono i costi della formazione ed individuare i benefici tangibili, al fine di chiarire quali siano le basi su cui selezionare gli indicatori da utilizzare nella misurazione del ROTI.

 

valutazione_della_formazione_consuntivo_costi_di_formazione_per_periodo_di_gestione_580

 

In merito agli aspetti soft, le unità di misura sono da individuare in rapporto a valori legati alle competenze individuali e alle competenze complessive dell’organizzazione.

E’ importante identificare correttamente gli indicatori che si possono rapportare alla tipologia di formazione presa in considerazione.

I parametri di riferimento possono essere individuati attraverso stime professionali o attraverso l’analisi di dati disponibili riferiti ad altri progetti formativi analoghi. 

Il monitoraggio delle iniziative deve essere condotto rilevando gli sforzi dell’impresa nel tentativo di centrare gli obiettivi preposti.

Nella misurazione dei dati finali, in rapporto ai benefici hard possiamo affidarci a diverse tipologie di calcolo.

 

Qualunque sia il metodo scelto, è possibile identificare alcune caratteristiche fondamentali di un metodo di misurazione ottimale. Esso deve essere in primo luogo economicamente efficace in relazione al costo della formazione; deve essere realizzabile in tempi sostenibili (specie per le piccole organizzazioni); deve essere adattabile a più progetti di formazione; deve essere di facile attuazione ed interpretazione in rapporto alle capacità di chi lo sviluppa; deve essere flessibile ed utilizzabile in più fasi del progetto; deve basarsi su informazioni di varia natura, sia soggettive che oggettive. In rapporto agli aspetti qualitativi, i risultati vengono definiti attraverso interviste e questionari e confrontati con gli obiettivi di performance.

 

Il software H1 Hrms e la Business intelligence HR con QlikView consentono all'azienda di impostare un efficace processo di valutazione degli investimenti in formazione, eliminando le attività che non aggiungono valore e individuando quelle più redditizie.

Cerca nel sito

Seguici

EBCconsultingRisorseUmane109404887866736175696EBCConsultingHRcompany/ebc-consulting

Ultime notizie

Per semplificare i processi Hr è necessario adottare una piattaforma digitale unica!
Giovedì, 12 Luglio 2018
Per semplificare i processi Hr è necessario adottare una piattaforma digitale unica! Tutti i Responsabili del Personale hanno lo stesso... Read More...
FTE nelle Aziende Ospedaliere organizzazioni sanitarie enti pubblici ASST ATS
Lunedì, 11 Dicembre 2017
FTE nelle Aziende Ospedaliere organizzazioni sanitarie enti pubblici ASST ATS   Il sistema H1 Hrms – Modulo FTE per OS (Organizzazioni... Read More...
IMAGE Social Hr, sempre più “desiderato” dalle aziende!
Lunedì, 17 Luglio 2017
  Social Hr sempre più “desiderato” dalle aziende!   Negli ultimi 18 mesi abbiamo incontrato oltre 130 aziende in... Read More...
LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIVENTA SOCIAL HR
Mercoledì, 07 Giugno 2017
  La gestione delle Risorse Umane diventa Social HR     Finalmente sempre più spesso le Direzioni del Personale chiedono... Read More...
Le nuove norme MIFID2 per le risorse umane
Giovedì, 25 Maggio 2017
  La Direzione del Personale è direttamente coinvolta nella gestione delle risorse umane in relazione alle nuove norme MIFID2 per il... Read More...
IMAGE Analisi Quotidiana del Clima Aziendale
Venerdì, 21 Aprile 2017
ANALISI CONTINUA DEL CLIMA ORGANIZZATIVO AZIENDALE     Non serve più attendere la rilevazione annuale del Clima Organizzativo per... Read More...
Nuove competenze del personale ricercate sul mercato del lavoro
Venerdì, 02 Dicembre 2016
Nuove competenze del personale ricercate sul mercato del lavoro (e dentro l’azienda). Contemporaneamente all’avvio della Industry 4.0 i... Read More...
Facebook at Work per le risorse umane – Industry 4.0
Mercoledì, 12 Ottobre 2016
Facebook at Work per le risorse umane – Industry 4.0 Il mondo delle HR sta vivendo in questi ultimi anni una rivoluzione, la declinazione su... Read More...

Il sito EBC Consulting utilizza i cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti al loro utilizzo, se vuoi saperne di più o negarne il consenso segui le istruzioni presenti alla sezione cookie di questo sito.