ebcconsulting

SETTE ERRORI DA NON COMMETTERE NELL'IMPOSTARE UNA VALUTAZIONE 360°

 

1.     I superiori o il capo non vengono coinvolti o sottovalutano l’utilità del Feedback. Quando questo accade l’intera operazione risulta vana. È infatti essenziale che anche le figure più rilevanti all’interno dell’azienda partecipino con entusiasmo alla valutazione e credano fermamente nella sua efficacia.

2.      Domande troppe vaghe o superflue nel questionario. Purtroppo, ci si imbatte spesso in questionari con quesiti poco pertinenti inerenti la personalità (ad esempio: “ti consideri un colore rosso o blu?”). Questo tipo di test, molto popolari al giorno d’oggi, non servono nel nostro caso. Le domande, come già detto, devono essere assolutamente chiare ed interpretabili, per non diffondere un clima di diffidenza e incomprensione.

3.      Commenti di natura personale o non costruttivi nel questionario. La valutazione ha un fine costruttivo, serve per affinare le relazioni all’interno dell’ambiente di lavoro. Inserire giudizi di natura personale ha un effetto opposto a quello desiderato.

4.      Non implementare un piano di sviluppo, dopo la consegna dei feedback. Spesso e volentieri, il processo di valutazione inizia senza la giusta preparazione, tant’è che successivamente alla consegna dei feedback ci si dimentica di quella che è l’ultima imprescindibile fase: la progettazione del piano di sviluppo. Senza il piano di crescita, l’intero procedimento non serve a niente.

5.      Attuare il Feedback una volta sola. E’ necessario effettuare la valutazione più volte affinché sia efficace. La modificazione del comportamento, oltre a richiedere un notevole sforzo, spesso necessita di diversi solleciti. Si suggerisce di riproporlo ogni tre-sei mesi per un paio d’anni per comparare i dati ottenuti e trarne le opportune conclusioni. E’ molto probabile che i risultati del primo trimestre differiscano sensibilmente da quelli dell’ultimo.

6.      Mancanza di riservatezza. Garantire l’anonimato ai “tester” è essenziale per esorcizzare sentimenti di paura e incertezza. L’unica persona al quale è consentito leggere il feedback e discuterlo con il valutato è il coach, il quale deve essere percepito come una figura esterna rispetto all’azienda.

7.      Tralasciare i punti di forza e focalizzarsi sui punti di debolezza. Uno sbaglio comune ai manager è quello di ignorare completamente i punti di forza evidenziati dall’analisi per concentrarsi esclusivamente sull’eliminazione dei punti di debolezza. E’ un errore grave. La consapevolezza dei propri pregi è importante almeno quanto quella dei propri difetti.

 

 

Altri fattori che agiscono negativamente sono: l’eccesso di aspettative, lo scarso legame con gli obiettivi e i valori aziendali, l’insufficienza di informazioni e la inappropriata preparazione dei valutati. 

Esempio di questionario valutazione 360 del personale

Cerca nel sito

Seguici

EBCconsultingRisorseUmane109404887866736175696EBCConsultingHRcompany/ebc-consulting

Ultime notizie

Per semplificare i processi Hr è necessario adottare una piattaforma digitale unica!
Giovedì, 12 Luglio 2018
Per semplificare i processi Hr è necessario adottare una piattaforma digitale unica! Tutti i Responsabili del Personale hanno lo stesso... Read More...
FTE nelle Aziende Ospedaliere organizzazioni sanitarie enti pubblici ASST ATS
Lunedì, 11 Dicembre 2017
FTE nelle Aziende Ospedaliere organizzazioni sanitarie enti pubblici ASST ATS   Il sistema H1 Hrms – Modulo FTE per OS (Organizzazioni... Read More...
IMAGE Social Hr, sempre più “desiderato” dalle aziende!
Lunedì, 17 Luglio 2017
  Social Hr sempre più “desiderato” dalle aziende!   Negli ultimi 18 mesi abbiamo incontrato oltre 130 aziende in... Read More...
LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIVENTA SOCIAL HR
Mercoledì, 07 Giugno 2017
  La gestione delle Risorse Umane diventa Social HR     Finalmente sempre più spesso le Direzioni del Personale chiedono... Read More...
Le nuove norme MIFID2 per le risorse umane
Giovedì, 25 Maggio 2017
  La Direzione del Personale è direttamente coinvolta nella gestione delle risorse umane in relazione alle nuove norme MIFID2 per il... Read More...
IMAGE Analisi Quotidiana del Clima Aziendale
Venerdì, 21 Aprile 2017
ANALISI CONTINUA DEL CLIMA ORGANIZZATIVO AZIENDALE     Non serve più attendere la rilevazione annuale del Clima Organizzativo per... Read More...
Nuove competenze del personale ricercate sul mercato del lavoro
Venerdì, 02 Dicembre 2016
Nuove competenze del personale ricercate sul mercato del lavoro (e dentro l’azienda). Contemporaneamente all’avvio della Industry 4.0 i... Read More...
Facebook at Work per le risorse umane – Industry 4.0
Mercoledì, 12 Ottobre 2016
Facebook at Work per le risorse umane – Industry 4.0 Il mondo delle HR sta vivendo in questi ultimi anni una rivoluzione, la declinazione su... Read More...

Il sito EBC Consulting utilizza i cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti al loro utilizzo, se vuoi saperne di più o negarne il consenso segui le istruzioni presenti alla sezione cookie di questo sito.