ebcconsulting

Social Employer Branding 

Utilizzare i Social Network per migliorare L'Employer Branding

Employer_branding_recruiting_con_i_social_media_ebc_consulting_h1

Employer Branding con i Social Media - intero articolo in PDF

SOCIAL RISORSE UMANE - SOCIAL EMPLOYER BRANDING

Social Hr - gestione risorse umane in modalità Social

In Italia, sulla scia di quanto accadde da tempo negli Stati Uniti, si sta affermando una nuova strategia di selezione e gestione della forza lavoro: l'Employer Branding.
L’Employer Branding è l'insieme delle politiche aziendali atte a rafforzare la propria immagine sul mercato del lavoro interno (retention) ed esterno (recruiting), utilizzando il brand e la cultura aziendale per fidelizzare i soggetti.
Per sviluppare l’Employer Branding, è necessario pensare a un vero e proprio piano di marketing.
Oggi, un piano di miglioramento dell’employer branding non può non tenere conto dei Social Network.

Con i Social Network è possibile ottenere i seguenti vantaggi per l’Employer Branding:

Aumentare il traffico sulla sezione aziendale “Lavora con noi”:

I job seeker potranno venire a conoscenza dell’attività dell’azienda tramite Facebook, Twitter o gruppo e pagina aziendale di Linkedin.

Maggiori saranno le informazioni pubblicate (cultura aziendale, struttura, organizzazione, possibilità di carriera, politiche delle risorse umane, Compensation&Benefits, ecc.), maggiori saranno le possibilità di ricevere candidature in linea con le esigenze aziendali.
Soprattutto per i profili professionali più richiesti e difficilmente reperibili, o per quelle posizioni soggette a un alto tasso di turnover, aumentare la visibilità dell’area “Lavora con noi”, è sicuramente un fattore che facilita il successo del processo di ricerca e selezione del personale.
Pubblicando le opportunità di lavoro, l’azienda, oltre a rinforzare il brand, può proporsi ai suoi clienti anche come possibile destinazione professionale.
I social network sono estremamente utili per aumentare il raggio di azione dell’attività di recruiting per tutte le figure professionali difficilmente reperibili sul mercato del lavoro.

2. Job Rumors 2.0:
Gli annunci di lavoro pubblicati su Facebook e Twitter possono essere condivisi dall’utente con la sua rete di contatti (tramite retweet, “mi piace” di facebook, +1 di google o condividi) riproducendo teoricamente all’infinito l’annuncio senza alcun intervento degli addetti alla ricerca e selezione del personale. Inoltre, gli utenti possono segnalare un annuncio di lavoro ad amici e parenti ritenuti in linea con la posizione aperta.
Con il software H1 Sel e il modulo aggiuntivo Recruiting 360, i job seeker interessati a una job oppotunity, possono visualizzare il dettaglio dell’annuncio e accedere rapidamente all’area candidati, tramite un semplice redirect link.

3. Corporate Branding:
Tramite i Social Network, oltre all’employer branding, è possibile migliorare anche il grado di visibilità dell’azienda.
Soprattutto per le aziende che operano nell’ambito del B2B, il sito e/o il blog aziendale e le pagine sui social network, sono strumenti indispensabili per valorizzare il Corporate Branding (sia verso i clienti, sia verso i job seeker).
In questo caso l’azienda deve prestare attenzione alla coerenza tra la comunicazione interna ed esterna, pena la perdita di credibilità agli occhi dei clienti e dei professionisti sul mercato del lavoro.
Nel momento in cui si decide di pubblicare sul web informazioni sull’impresa e le politiche del personale, l’azienda anticipa quello scambio di informazioni con il candidato che solitamente avviene nella fase del primo colloquio.
Per questo è necessaria la stessa precisione e affidabilità delle informazioni, per non minare il contratto psicologico tra azienda e lavoratore.
Queste attività consentono una prima (auto) scrematura dei candidati, in quanto chi è in cerca di lavoro, ha più informazioni per valutare il match tra le prospettive personali e quelle offerte dall’azienda.

 

 

A differenza di Facebook, Twitter è poco utilizzato dai giovani (Fonte ComScore). Sono soprattutto gli adulti (e di conseguenza professionisti con esperienza) i principali utilizzatori di Twitter. Non è un caso che Linkedin abbia creato un canale specifico per pubblicare in tempo reale tutte le offerte di lavoro della loro piattaforma.

Se Facebook è utilizzata da un target giovane, il tandem Linkedin - Twitter si conferma l’arma principale per trovare figure senior.

In generale, non è sicuramente vitale essere su Twitter (soprattutto se lo si è già su Linkedin). Tuttavia, è possibile ottenere ritorni in termini di awereness e di miglioramento della propria indicizzazione nei motori di ricerca, magari spodestando le pagine dei competitor.

 

PORTALE RISORSE UMANE

ARTICOLO COMPLETO SOCIAL HR 4.0

Cerca nel sito

Seguici

EBCconsultingRisorseUmane109404887866736175696EBCConsultingHRcompany/ebc-consulting

Ultime notizie

Per semplificare i processi Hr è necessario adottare una piattaforma digitale unica!
Giovedì, 12 Luglio 2018
Per semplificare i processi Hr è necessario adottare una piattaforma digitale unica! Tutti i Responsabili del Personale hanno lo stesso... Read More...
FTE nelle Aziende Ospedaliere organizzazioni sanitarie enti pubblici ASST ATS
Lunedì, 11 Dicembre 2017
FTE nelle Aziende Ospedaliere organizzazioni sanitarie enti pubblici ASST ATS   Il sistema H1 Hrms – Modulo FTE per OS (Organizzazioni... Read More...
IMAGE Social Hr, sempre più “desiderato” dalle aziende!
Lunedì, 17 Luglio 2017
  Social Hr sempre più “desiderato” dalle aziende!   Negli ultimi 18 mesi abbiamo incontrato oltre 130 aziende in... Read More...
LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIVENTA SOCIAL HR
Mercoledì, 07 Giugno 2017
  La gestione delle Risorse Umane diventa Social HR     Finalmente sempre più spesso le Direzioni del Personale chiedono... Read More...
Le nuove norme MIFID2 per le risorse umane
Giovedì, 25 Maggio 2017
  La Direzione del Personale è direttamente coinvolta nella gestione delle risorse umane in relazione alle nuove norme MIFID2 per il... Read More...
IMAGE Analisi Quotidiana del Clima Aziendale
Venerdì, 21 Aprile 2017
ANALISI CONTINUA DEL CLIMA ORGANIZZATIVO AZIENDALE     Non serve più attendere la rilevazione annuale del Clima Organizzativo per... Read More...
Nuove competenze del personale ricercate sul mercato del lavoro
Venerdì, 02 Dicembre 2016
Nuove competenze del personale ricercate sul mercato del lavoro (e dentro l’azienda). Contemporaneamente all’avvio della Industry 4.0 i... Read More...
Facebook at Work per le risorse umane – Industry 4.0
Mercoledì, 12 Ottobre 2016
Facebook at Work per le risorse umane – Industry 4.0 Il mondo delle HR sta vivendo in questi ultimi anni una rivoluzione, la declinazione su... Read More...

Il sito EBC Consulting utilizza i cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti al loro utilizzo, se vuoi saperne di più o negarne il consenso segui le istruzioni presenti alla sezione cookie di questo sito.