ebcconsulting

Stress Lavoro-Correlato

 

Ispesl, chi è in buona salute garantisce maggiore produttività

 I lavoratori che godono di una buona salute mentale offrono prestazioni migliori in ambito professionale. A dirlo è l'Ispesl (Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro) che lancia, durante l'undicesima giornata nazionale dedicata alla promozione della salute nei luoghi di lavoro, la campagna europea sulla salute mentale 'Lavorare in sintonia con la vita'. La giornata nazionale di informazione sulla promozione della salute nei luoghi di lavoro si è svolta oggi presso la sala multimediale dell'Ispesl, in via Urbana 167, a Roma. L'evento è stato organizzato dal dipartimento di Medicina del lavoro dell'Istituto. 
Uno dei principali fattori di rischio per la salute delle persone, secondo l'Ispesl, è infatti lo stress lavoro-correlato. Oggi circa il 43% degli occupati denuncia disturbi psico-sociali. L'Istituto quindi promuove lo sviluppo di una nuova cultura della salute nei luoghi di lavoro. E la campagna, a cui l'istituto collabora nel ruolo di ufficio nazionale contatto (Nco) del network europeo Enwhp, si prefigge principalmente di comprendere e prevenire i fattori che generano stress e problemi di salute mentale; offrire supporto ai dipendenti che hanno problemi legati alla salute mentale; sviluppare politiche efficaci volte al reinserimento o impiego di chi è affetto da problemi psichici.(omissis)
Benessere organizzativo, dialogo sociale e coinvolgimento dei datori di lavoro dovrebbero essere infatti le prime garanzie, secondo l'Ispesl, sulle quali contare. Oggi, invece, sono oltre 10 milioni i lavoratori che percepiscono almeno un fattore di rischio per la propria salute, rischio che non sempre è di natura fisica. Se infatti circa 8 milioni di persone, secondo l'Istituto, avvertono la presenza nell'ambiente lavorativo di un fattore di rischio per la propria salute fisica, quasi la metà ritiene di essere esposta principalmente a rischi che possono pregiudicare l'equilibrio psicologico. Per questo la salute mentale viene sempre più intesa come salute psicofisica del lavoratore.A sottolineare la novità sostanziale, anche in termini giuridici, della valutazione del rischio 'stress lavoro-correlato' è stato Sergio Iavicoli, direttore del dipartimento Medicina del lavoro dell'Ispesl. "Il decreto legislativo del 9 aprile 2008 n. 81 - ha detto - illustra i principi innovativi che il decreto legislativo 81/2008 introduce nelle tematiche di salute e sicurezza nel lavoro, promozione della salute al lavoro e responsabilità sociale delle imprese".
Iavicoli ha ricordato inoltre che "all'art. 2, comma 1, lettera o, si esplicita il concetto di 'salute' come: uno 'stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, non consistente solo in un'assenza di malattia o d'infermità'. Il decreto - ha continuato Iavicoli - introduce, altresì, come fattore di rischio da rilevare nel documento di valutazione del rischio anche lo stress lavoro-correlato, secondo i principi dell'accordo europeo dell'8 ottobre 2004".
Roma, 16 feb. - Fonte Lab Italia s.r.l Gruppo AdnKronos
 

Cerca nel sito

Seguici

EBCconsultingRisorseUmane109404887866736175696EBCConsultingHRcompany/ebc-consulting

Ultime notizie

Per semplificare i processi Hr è necessario adottare una piattaforma digitale unica!
Giovedì, 12 Luglio 2018
Per semplificare i processi Hr è necessario adottare una piattaforma digitale unica! Tutti i Responsabili del Personale hanno lo stesso... Read More...
FTE nelle Aziende Ospedaliere organizzazioni sanitarie enti pubblici ASST ATS
Lunedì, 11 Dicembre 2017
FTE nelle Aziende Ospedaliere organizzazioni sanitarie enti pubblici ASST ATS   Il sistema H1 Hrms – Modulo FTE per OS (Organizzazioni... Read More...
IMAGE Social Hr, sempre più “desiderato” dalle aziende!
Lunedì, 17 Luglio 2017
  Social Hr sempre più “desiderato” dalle aziende!   Negli ultimi 18 mesi abbiamo incontrato oltre 130 aziende in... Read More...
LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIVENTA SOCIAL HR
Mercoledì, 07 Giugno 2017
  La gestione delle Risorse Umane diventa Social HR     Finalmente sempre più spesso le Direzioni del Personale chiedono... Read More...
Le nuove norme MIFID2 per le risorse umane
Giovedì, 25 Maggio 2017
  La Direzione del Personale è direttamente coinvolta nella gestione delle risorse umane in relazione alle nuove norme MIFID2 per il... Read More...
IMAGE Analisi Quotidiana del Clima Aziendale
Venerdì, 21 Aprile 2017
ANALISI CONTINUA DEL CLIMA ORGANIZZATIVO AZIENDALE     Non serve più attendere la rilevazione annuale del Clima Organizzativo per... Read More...
Nuove competenze del personale ricercate sul mercato del lavoro
Venerdì, 02 Dicembre 2016
Nuove competenze del personale ricercate sul mercato del lavoro (e dentro l’azienda). Contemporaneamente all’avvio della Industry 4.0 i... Read More...
Facebook at Work per le risorse umane – Industry 4.0
Mercoledì, 12 Ottobre 2016
Facebook at Work per le risorse umane – Industry 4.0 Il mondo delle HR sta vivendo in questi ultimi anni una rivoluzione, la declinazione su... Read More...

Il sito EBC Consulting utilizza i cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti al loro utilizzo, se vuoi saperne di più o negarne il consenso segui le istruzioni presenti alla sezione cookie di questo sito.